Integratori per smettere di fumare per ridurre i danni del fumo

Esistono degli integratori per smettere di fumare oppure sono solo leggenda?

Vediamolo nell’articolo.

Decenni di studi clinici hanno decretato i danni importanti che il fumo provoca sulla salute umana.

Non importa il numero di sigarette fumate al giorno, le sostanze cancerogene contenute nel fumo di sigaretta provocano danni anche a basse concentrazioni.

Se aggiungiamo la cattiva qualità dell’aria per colpa di pesticidi, fumi industriali e smog cittadino, capiamo che smettere di fumare è ormai necessario per vivere serenamente.

Per avere una panoramica completa, leggi l’articolo sui metodi per smettere di fumare.

Dopo aver smesso di fumare, possiamo smorzare gli effetti dannosi del fumo con l’assunzione di integratori naturali.

Quello che comunque deve essere chiaro nella mente del fumatore è che non esistono farmaci miracolosi per smettere di fumare, prima di tutto devi liberarti dalla dipendenza mentale, i prodotti naturali sono solo un aiutino extra, non la soluzione definitiva.

Cambiare vita per smettere di fumare

integratori per smettere di fumareCome immagino saprai, tra le 4000 sostanze contenute nel fumo di sigaretta è la sola nicotina ad essere responsabile della dipendenza fisica e mentale.

Per liberarci dalla schiavitù del fumo dobbiamo quindi liberarci da questa sostanza.

La nicotina è un composto solubile che viene smaltito dall’organismo attraverso le urine. Generalmente il corpo umano impiega circa 30 giorni per smaltire la nicotina dal corpo.

Per accelerare il processo di disintossicazione tutti i medici consigliano di modificare sensibilmente il proprio stile di vita aumentando l’attività fisica settimanale e variare la dieta.

Non serve diventare un nuovo maratoneta olimpico, per aiutarti bastano circa 30 minuti al giorno di camminata veloce, oppure una nuotata o un giro in bicicletta.

Non importa quanto, ma la costanza nel farlo.

Se ti dai dei traguardi troppo ambiziosi, rischi di abbandonare molto presto. Meglio porsi obiettivi piccoli, ma raggiungibili nel lungo termine.

Grazie allo sport aumenti la sudorazione che svolge un ruolo chiave nel processo di smaltimento della nicotina e non solo, tutta la tua salute infatti beneficerà dell’attività sportiva.

Il tutto ovviamente va associato ad una dieta equilibrata con abbondanti porzioni di frutta e verdura.

E acqua in abbondanza ovviamente, più bevi e più velocemente la nicotina viene smaltita.

Senza un radicale cambiamento di vita, non è infatti possibile smettere di fumare.

Ricorda, non esiste la pillola magica, la pozione miracolosa, esiste solo la crescita personale fatta di nuove abitudini, traguardi raggiunti e un nuovo atteggiamento nei confronti della vita.

Integratori naturali per smettere di fumare

Anche se da soli non bastano, esistono degli integratori naturali che possono aiutarci a vincere la battaglia contro il fumo.

Le sostanze a cui mi riferisco sono tutte quelle che hanno dei dimostrati effetti benefici sulla cura dello stress e del nervosismo.

Si sa infatti che tra gli effetti collaterali di smettere di fumare ci sono ansia, nervosismo e depressione. Per alleviare i sintomi, l’erboristeria ci viene in nostro soccorso.

Ho già scritto un ampio articolo sui rimedi naturali, ti consiglio di leggerlo cliccando qui.

Oltre alle tisane, puoi aiutarti con l’assunzione di particolari integratori ricchi di antiossidanti che aiutano il corpo a disintossicarsi.

Ricorda infatti che non è solo la nicotina a dover essere smaltita, ma un vero e proprio mix di sostanze tossiche che varia dai metalli pesanti agli idrocarburi.

Come ha dimostrato la scienza, ci sono delle molecole con delle proprietà antiossidanti che aiutano le cellule a purificarsi.

Un esempio è la Spirulina, considerato un eccellente integratore alimentare.

Qui sotto trovi il link dell’integratore venduto da Amazon.

Molto utilizzato inoltre è la curcuma dalle proprietà anti infiammatorie utilizzata da millenni in India.

 

Integratori per smettere di fumare: considerazioni finali

Gli integratori alimentari ti aiutano a smettere di fumare anche e soprattutto grazie all’effetto placebo.

Per concludere, ripeto ancora una volta che il solo metodo efficace e duraturo per smettere di fumare è quello di distruggere i falsi miti che ti legano al fumo dipingendolo come qualcosa di irresistibile.

Il principale problema infatti è che si tende a mitizzare la sigaretta quando in realtà non aiuta a nulla se non quello di rovinare la salute. La sigaretta non offre nessun piacere, anzi il vero piacere è vivere senza.

Alessandro

Dimmi quello che pensi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.